SiMaSeed

Tutelare la biodiversità nei siti della rete Natura2000
in Sicilia e a Malta attraverso le banche del Germoplasma
e il rafforzamento delle popolazioni

Obiettivo specifico

Asse prioritario III – Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficente delle risorse

3.1 Contribuire ad arrestare la perdita di biodiversità mantenendo e ripristinando gli ecosistemi e le aree protette

Banche del germoplasma

Attuando la strategia di conservazione ex situ delle risorse genetiche, le Banche del germoplasma dell’Università di Catania e dell’Università di Malta hanno raccolto e conservato semi e piante (in campi collezione) di taxa mediterranei di habitat della Rete Natura 2000 (Direttiva 92/43/CEE)

Conservazione in situ

Le Banche del germoplasma dell’Università di Catania e dell’Università di Malta hanno attuato anche la strategia di conservazione delle piante minacciate nel loro habitat naturale (in situ)

Partner

Da anni l’Università di Catania, l’Università di Malta, il Ministero per Gozo e la Regione Siciliana hanno consolidato una stretta collaborazione con l’obbiettivo di proteggere e tutelare l’ambiente.

Partner

Da anni l’Università di Catania, l’Università di Malta, il Ministero per Gozo e la Regione Siciliana hanno consolidato una stretta collaborazione con l’obbiettivo di proteggere e tutelare l’ambiente.

Partner 1
Conservazione EX-SITU

Attuando la strategia di conservazione ex situ delle risorse genetiche, le Banche del germoplasma dell’Università di Catania e dell’Università di Malta hanno raccolto e conservato semi e piante (in campi collezione) di taxa mediterranei di Habitat della Direttiva 92/43/CEE.

Conservazione ex situ
Conservazione IN-SITU

Le Banche del germoplasma dell’Università di Catania, dell’Università di Malta e il Centro di conservazione del germoplasma vegetale di Marianelli, hanno realizzato diversi interventi di conservazione in situ di specie minacciate e strutturali di Habitat della Direttiva 92/43/CEE.

Conservazione in situ
Simaseed

Cos’è SiMaSeed?

Il progetto SiMaSeed è un progetto finanziato dal programma Interreg Italia-Malta 2014-2020 – Asse prioritario III – Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse. Obiettivo Specifico 3.1.

SiMaSeed “Protecting biodiversity in Sicily -Malta Natura 2000 sites through Seed Banks and population reinforcement, è coordinato dal Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università degli Studi di Catania.

Grazie a una collaborazione transfrontaliera, SiMaSeed sviluppa azioni di salvaguardia della biodiversità̀ attraverso la conservazione della flora spontanea e il suo impiego nel restauro di habitat, nel verde pubblico e nel settore vivaistico, in Sicilia e a Malta.

Questi obiettivi sono raggiunti adottando due strategie di conservazione, ex situ e in situ, finalizzate rispettivamente alla conservazione a lungo termine dei semi nelle banche del germoplasma (conservazione ex situ), alla propagazione delle specie target e al rafforzamento di popolazioni naturali di specie minacciate (conservazione in situ) in Siti della Rete Natura 2000: la Rete ecologica europea di aree dedicate alla conservazione di specie e habitat minacciati o rari a livello comunitario.